Studio Maiese

Lo Studio Maiese dall’inizio degli anni Cinquanta, presta consulenza alle imprese offrendo servizi personalizzati che tengono conto delle peculiarità del cliente e dell’area di mercato in cui lo stesso si trova ad operare. Fondato dal Rag. Francesco Laffi, si è, nel corso degli anni, sviluppato con il fondamentale contributo del Rag. Ferdinando Maiese che è entrato a farne parte dagli anni settanta e lo guida da oltre trent'anni. La struttura attuale è composta da Commercialisti ed Avvocati, coadiuvati da dipendenti e collaboratori con esperienza pluriennale. Le Competenze spaziano dalla contabilità aziendale alla stesura ed analisi dei bilanci, alla consulenza tributaria, alle dichiarazioni fiscali ed amministrative. Lo studio è inoltre specializzato in contenzioso tributario, operazioni straordinarie e consulenza societaria e contrattuale anche in ambito internazionale. I Commercialisti dello studio rivestono la qualifica di Revisori Legali e sono pertanto abilitati a svolgere la funzione di organo di controllo di Società di capitali ed enti.
Bologna
Via Rubbiani, 6/2

+39 051 330088

http://www.maiese.it

Studio Professionale

Ferdinando Maiese

1978

  • Consulenza fiscale e contabile
  • Contenzioso tributario
  • Fusioni e Acquisizioni
  • Bilancio e bilancio consolidato
  • Scorpori e Scissioni d'azienda

  • Attività Commerciali

  • cavaliere della Repubblica

  • Libro Holding e fiduciarie. Strumenti di gestione del patrimonio ( con il dott. Ennio Vial). Edizioni Euroconference. Gennaio 2007.
  • Saggi:
  • Il completamento della disciplina del trust sulla scorta dei più recenti provvedimenti di prassi ministeriale (circolare n. 48/E del 2007, risoluzioni n. 278/E del 2007 e n. 4/E del 2008) su Fiscalitax n.2/2008.
  • Società semplice e mera detenzione di beni fruttiferi: un abbinamento da rispolverare? su “Il Bollettino tributario” n.15/2008.
  • L’imposta di successione e donazione sugli atti segregativi in Trust dopo la circolare n.3/2008 su Fiscalitax n.4/2008.
  • Le società agricole possono essere “di comodo”? su Il Fisco n. 32/2009.
  • Il contrasto alle delocalizzazioni di comodo nel decreto legge n.78/2009 ( con il dott. Emanuele Lo Presti Ventura) su Il Fisco n.40/2009.
  • Riflessioni sull’ambito oggettivo del pro rata di deducibilità di interessi passivi su Il Fisco n.44/2009.
  • Il conferimento di azienda: le previsioni di legge inopinatamente ancora in vigore circa la natura dell’incremento di patrimonio netto della conferitaria ( con il dott. Emanuele Lo Presti Ventura) su il Fisco n. 12/2010.

Maiese Ferdinando
Socio
Maiese Giuseppe
Socio
Legniti Marcello
Professionista
Pignataro Luigi
Professionista
Designed by Digiway Srl - Powered by HCL Domino